La Moglie Segreta

Recensione La Moglie Segreta

Buon giorno readers!

Siete pronti a fare la conoscenza con una storia travolgente, che vi farà provare forti emozioni e incontrare personaggi indimenticabili?

Allora seguitemi!


La Moglie Segreta
La Moglie Segreta di Gill Paul

Autore

Gill Paul

Traduttore

Erica Farsetti, Renata moro

Casa Editrice

Newton Compton

Data di Pubblicazione

18 Maggio 2017

Pagine

445

Trama

1914. La Russia è sull’orlo del collasso e la famiglia Romanov si trova di fronte un futuro terribilmente incerto. La Granduchessa Tatiana è innamorata dell’ufficiale di cavalleria Dmitri, ma gli eventi prendono una piega catastrofica, mettendo a rischio la loro storia d’amore e le loro stesse vite. 2016. Dopo una rivelazione inaspettata e devastante, Kitty Fisher lascia precipitosamente Londra per andare a rifugiarsi nello chalet del suo bisnonno nello Stato di New York. Lì, sulle rive del Lago di Akanabee, trova un prezioso ciondolo di antica fattura che la porta sulle tracce di un segreto di famiglia a lungo sepolto.

..

Recensione

Facciamo la conoscenza di Kitty, che sta fuggendo da Londra per rifugiarsi in uno chalet ereditato dal bisnonno, come conseguenza della scoperta traumatica dell’infedeltà del marito.

Durante i lavori di restauro dello chalet, Kitty intuisce, che questo bisnonno, praticamente sconosciuto, Dal passato così misterioso, deve avere una storia che merita di essere portata alla luce.

Successivamente veniamo trasportati nella Russia del 1914, alla presenza  dell’ufficiale Dimitri, che si trova ricoverato a causa di una ferita di guerra.

Proprio in questo ospedale, Dimitri fa la conoscenza  con la Granduchessa Tatiana Romanova, che svolgeva l’attività di infermiera.

Fin dal primo incontro, Dimitri e Tatiana, sentono di aver trovato un anima affine, e man mano che passano i giorni si sentono sempre più attratti, tanto da innamorarsi perdutamente.

San Pietroburgo
La cittä di San Pietroburgo

Dimitri è un personaggio complesso, che nella vita si è trovato costretto ad affrontare prove tremende, che lo hanno obbligato a fare scelte molto difficili e per questo ha commesso molti errori, ma si è sempre dimostrato una persona molto sensibile e capace di grande introspezione.


Ho trovato la  figura di Tatiana veramente affascinante, poiché non è interessata alla vita di palazzo, ma preferisce un’esistenza meno formale, basata sui  veri sentimenti, dichiarando di volersi sposare solo per amore.

Invece, non ho gradito il personaggio di Kitty, che preferisce isolarsi, nascondendo i propri sentimenti dietro allla fatica fisica e impedisce a chiunque di affrontare gli argomenti che le hanno traumatizzato la vita. 

L’autrice è stata molto brava, nell’alternare i capitoli che parlano della vita di Dimitri con quelli della vita di Kitty, in modo tale da mettere in contrasto i loro stati d’animo e mantenere sempre viva l’attenzione del lettore.

 Ho apprezzato molto le descrizioni dei paesaggi in Russia, così precise e dettagliate, che sembra di averle vissute in prima persona.

Una cosa che non ho apprezzato del libro, è stato il finale, che mi è parso molto forzato e meno curato rispetto al resto del romanzo.

Conclusione

Questo è sicuramente un romanzo meraviglioso, scritto con grande cura per i  dettagli e merita di essere letto.

Ma mi sento in dovere di avvertire che non è adatto per i deboli di cuore.

Infatti, le vicissitudini dei protagonisti, fanno provare delle emozioni molto intense, mettendo a dura prova le coronarie.

Buona lettura!

Lascia un commento